Accertamento e contenzioso

Decadenza dalle rate: va motivata l’intimazione per l’intero debito

di Marco Nessi e Roberto Torelli

L’agente della riscossione deve sempre motivare l’intimazione di pagamento determinata dalla decadenza dalla rateazione, anche se si tratta di un’ipotesi prevista per legge. Un obbligo che, a maggior ragione, sussiste nel caso in cui, nel corso della rateazione, il contribuente abbia chiesto e ottenuto una prorsoga della dilazione. Il rapporto tra il contribuente e l’agente della riscossione deve infatti rispettare i principi della collaborazione reciproca, della buona fede e della trasparenza degli atti. Questo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?