Accertamento e contenzioso

Credito Irap privilegiato nel fallimento, aggi del concessionario al chirografo

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il credito per Irap riscosso dal concessionario per conto dell'ente impositore, in caso di fallimento del debitore, ha privilegio sui suoi beni mobili, mentre gli aggi esattoriali, avendo natura di corrispettivo per il servizio di esazione, sono sempre ammessi al chirografo. La natura privilegiata del credito per Irap, infatti, è stata codificata dall'articolo 39, comma 2, del Dl 159/2007, che ha novellato l'articolo 2752 Cc, ma va riconosciuta anche per il passato. Ciò sia per un'interpretazione teleologica della norma, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?