Accertamento e contenzioso

Per tassare il legale rappresentante va provata la sottrazione fraudolenta

di Ferruccio Bogetti e Filippo Cannizzaro

Va provata la sottrazione fraudolenta di denaro in una società esercente la custodia di valori e denaro di terzi. O con elementi concreti che inducano il reo ad aver sottratto somme per scopi personali, oppure tramite la dimostrazione che la custodia dei valori sia attuata in modo irregolare. Pertanto va annullata la ripresa quale reddito diverso in capo al legale rappresentante della società delle somme di cui è stato accusato di sottrazione fraudolenta. Così la Ctp Treviso sentenza 10/3/17 ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?