Accertamento e contenzioso

Sanzioni, lo sconto per continuazione riguarda tutte le parti

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

In caso di violazioni tributarie “continuate”, la riduzione delle sanzioni per continuazione – che normalmente è invocata dal contribuente – riguarda comunque anche le altre parti del processo, cioè il fisco e il giudice. Sono queste, in sintesi, le conclusioni della Ctr Lombardia 8/2/2017 (presidente e relatore Alparone). Un avvocato omette la presentazione della propria dichiarazione per l’anno d’imposta 2009. L’amministrazione lo accerta, rideterminando induttivamente i componenti professionali in misura di 66mila euro ai fini Irpef, Irap e ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?