Accertamento e contenzioso

Verbale di conciliazione con il rebus-franchigia

di Giorgio Gavelli

Per chiudere un contenzioso tra eredi, si può finire per litigare con il fisco. Per quanto possa suonare paradossale, è un riflesso della complessità della disciplina tributaria. La norma in contestazione è l’articolo 17, comma 3, del Dlgs 28/2010 , che riporta le agevolazioni fiscali introdotte nel procedimento di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali. Secondo tale disposizione, «il verbale di accordo è esente dall’imposta di registro entro il limite di valore di 50.000 euro, altrimenti ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?