Accertamento e contenzioso

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: ammissibilità dell’appello, dichiarazioni, stato di insolvenza

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Gli sconti alla clientela sono deducibili solo se funzionali alla produzione del reddito d'impresa. Solo la comunicazione di avvenuto ricevimento prova l’avvenuta presentazione telematica della dichiarazione. Non è reato istantaneo ma permanente l’evasione di Iva all’importazione. Ammissibile l’appello anche quando costituendosi in giudizio il ricorrente deposita il solo avviso di ricevimento dell’appello. Per la società in liquidazione la verifica dello stato di insolvenza riguarda la capacità degli elementi attivi di assicurare l’eguale soddisfacimento dei creditori sociali. Il legale rappresentante ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?