Dichiarazioni e adempimenti

La carenza di liquidità non è forza maggiore per l’impresa che non versa le imposte

di Davide Settembre

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

L'omesso versamento di imposte dovuto a carenza di liquidità configura un illecito amministrativo (e come tale va sanzionato) rientrando nel normale rischio di impresa e non in un'ipotesi di forza maggiore. E', in sintesi, quanto stabilito dai giudici della Ctp di Treviso con la sentenza n. 144/05/2013 . La vicendaNel caso esaminato il contribuente aveva impugnato una cartella di pagamento con la quale l'ufficio aveva recuperato l'Irap non versata (saldo 2009) ed aveva sanzionato tre ritardati versamenti relativi al ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?