Dichiarazioni e adempimenti

Proroga «730», i rimborsi sono a rischio

di Giorgio Costa

Chi sceglie di consegnare il 730 negli ultimi giorni disponibili (e comunque entro domani) mette a rischio la possibilità di avere un rimborso d’imposta dal suo datore di lavoro privato (se gli spetta) ma non vi saranno sanzioni se anche le compensazioni a favore dell’erario slitteranno ad agosto. Del resto lo scorso anno i termini non sono stati prorogati e l’unica via per il contribuente in ritardo era presentare la dichiarazione attraverso Unico senza possibilità di rimborso. Tuttavia, quest’anno ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?