Dichiarazioni e adempimenti

Acconti, niente cartaceo per saldi superiori a mille euro

di Luca De Stefani

Il pagamento tramite F24 del secondo acconto delle imposte per il 2015, non potrà essere effettuato in maniera cartacea presso gli sportelli bancari, postali o di Equitalia, se il modello presenta una compensazione di crediti o se il relativo saldo è superiore a 1.000 euro. In questi casi, infatti, è obbligatorio il pagamento telematico, tramite i servizi di home o remote banking delle banche o delle poste ovvero quelli dell’agenzia delle Entrate. Il pagamento telematico obbligatorio, in vigore per ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?