Dichiarazioni e adempimenti

Recupero limitato oltre l’anno

di Gianfranco Ferranti

L’utilizzo in compensazione del credito che risulta dalla dichiarazione integrativa “a favore” presentata oltre il termine di quella relativa all’anno successivo, in base al decreto fiscale (Dl 193/2016), subisce delle limitazioni per le imposte sui redditi, l’Irap e le ritenute, mentre non è ammesso ai fini dell’Iva. La diversa e meno favorevole disciplina prevista per l’Iva si può spiegare con l’esigenza di monitorare con maggiore attenzione i crediti relativi a questa imposta, considerata l’esigenza di contrastare le frodi ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?