Dichiarazioni e adempimenti

Rottamazione-ter, le istanze tardive non vanno ripresentate

di Luigi Lovecchio

Le istanze di rottamazione già trasmesse in ritardo, rispetto alla scadenza del 30 aprile, non devono essere ripresentate. L’Ader le lavorerà come le nuove domande presentate per effetto della riapertura dei termini. Il chiarimento giunge dal comunicato stampa dell’Ader che accompagna la pubblicazione dei nuovi modelli DA – 2018 – R, da utilizzare ai fini della riproposizione della sanatoria. Ai sensi dell’articolo 16-bis del Dl 34/2019, convertito nella legge 58/2019, i carichi affidati all’agente della riscossione entro il ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?