Dichiarazioni e adempimenti

Compravendita entro il 2021 per fruire del sismabonus

di Marco Zandonà

LA DOMANDA Il decreto legge 50/2017 ha previsto una nuova detrazione d’imposta per l’acquisto di case antisismiche, ricostruite a seguito della demolizione di interi edifici in zone classificate a «rischio sismico 1». La detrazione è pari al 75% o all’85% del prezzo della singola unità immobiliare sull’importo massimo di 96mila euro, a seconda che dall’intervento derivi una riduzione del rischio di una o due classi inferiore. Gli interventi, inoltre, devono essere eseguiti da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare, che provvedano, entro 18 mesi dalla data di conclusione dei lavori, alla successiva alienazione dell’immobile. La detrazione è riferita alle spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021. Considerato che la cessione delle unità può avvenire nei 18 mesi successivi alla conclusione dei lavori, l’acquisto effettuato oltre l’anno 2021 potrà beneficiare della detrazione oppure risulterà una spesa effettuata fuori del termine stabilito al 31 dicembre 2021?
G.R. – Potenza

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?