Imposte indirette

Rimborsi Iva, scadenze diverse per le modifiche

di Michele Brusaterra

Per i rimborsi Iva è sempre possibile presentare dichiarazione integrativa con termine lungo per correggere l’omessa o la non regolare apposizione del visto o della sottoscrizione alternativa. La correzione della scelta originaria può avvenire, invece, solo entro novanta giorni. Il nuovo articolo 38-bis del Dpr n. 633/72 introdotto dal decreto semplificazioni, consente ai contribuenti che chiedono a rimborso una somma superiore a 15mila euro di presentare, alternativamente, garanzia o dichiarazione con visto o con sottoscrizione dell’organo di revisione contabile ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?