Imposte indirette

Prestazioni a titolo gratuito non sempre soggette a Iva

di Massimo Sirri e Riccardo Zavatta

Prima di assoggettare a Iva una prestazione a titolo gratuito, occorre verificare se essa sia stata effettivamente compiuta per finalità estranee all’esercizio dell’impresa. Il concetto è stato precisato dalla Cassazione (sentenza 9944/2015 ), esaminando il caso della locazione senza corrispettivo da parte di una società nei confronti della propria controllata. Ancorché la ricostruzione della fattispecie concreta non sia del tutto agevole, è chiaro il principio di diritto secondo cui non è sufficiente che una prestazione sia effettuata gratuitamente ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?