Imposte indirette

Vies, così si salva il regime Ue

di Matteo Balzanelli e Massimo Sirri

In una cessione intracomunitaria il cedente deve verificare che la controparte sia un soggetto passivo che agisce in quanto tale in un altro Stato membro. Ma la mancata attribuzione del numero di identificazione o la sua mancata conferma non sono un ostacolo, di per sé, all’esenzione dell’operazione. Inoltre, l’assenza di controlli sulla “soggettività passiva” della controparte non è sempre e necessariamente prova dell’assenza di buona fede e del rispetto dei canoni di diligenza da parte del cedente. Sono ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?