Imposte indirette

Rimborsi Iva, tre vie dopo l’innalzamento della soglia

di Matteo Balzanelli e Massimo Sirri

La conversione del Dl 193/2016 porterà con sé l'innalzamento a 30mila euro del limite entro il quale il rimborso del credito Iva è erogabile senza adempimenti aggiuntivi. Né garanzia, quindi, né visto di conformità né attestazioni di solidità patrimoniale, continuità aziendale e regolarità contributiva. La nuova soglia vale per i rimborsi ma non per le compensazioni e permette di dividere i contribuenti in tre categorie: ■rimborso “libero” per i crediti annuali (o trimestrali) che non superano il tetto ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?