societ

Per l'amministratore di una Spa il compenso va considerato indeducibile

SOCIETÀ

L'amministratore unico di una società di capitali è equiparabile all'imprenditore con la conseguenza che quanto da lui percepito a titolo di compenso non è deducibile dal reddito d'impresa ai sensi dell'articolo 62, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986 n. 917 (cosiddetto “Testo unico delle imposte sui redditi”), vigente ratione temporis, secondo il quale «Non sono ammesse deduzioni a titolo di compenso del lavoro prestato o dell'opera svolta dall'imprenditore…». A precisarlo è la ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?