SANZIONI

Penalità ridotta sulla compensazione

di Gianluca Boccalatte

Il superamento del limite annuale non integra la violazione di compensazione con crediti inesistenti. È quindi corretto il ravvedimento operoso con la sanzione

Il superamento del limite annuale non integra la violazione di compensazione con crediti inesistenti. È quindi corretto il ravvedimento operoso con la sanzione ridotta del 30% e non si applica, invece, la penalità più pesante del 200 per cento. A stabilirlo è la sentenza 291/42/2013 della Ctp Milano .La società parte in causa, accortasi di aver superato ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?