Professione e studio

Il professionista indica solo il mancato incasso

di Cristina Odorizzi

LA DOMANDA L'articolo 3 del Dpr 695 del 1996 prevede un'agevolazione, dando la possibilità ai professionisti in contabilità semplificata di annotare le operazioni rilevanti ai fini delle imposte sui redditi separatamente nei registri Iva, e specificando che vanno indicati distintamente, per ciascuna operazione, i mancati incassi e pagamenti nell'anno. Occorre indicare soltanto i mancati pagamenti e incassi, oppure se, per le fatture emesse e incassate nell'anno, va indicata la data d'incasso?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?