Reddito d'impresa

Rischio limitato al maggior danno

di Giovanni Maccagnani e Paolo Meneghetti

Sul presupposto che il comportamento del liquidatore sia negligente, i creditori sociali non soddisfatti possono «far valere i loro crediti nei confronti del liquidatore, ex articolo 2495 comma 2 del Codice civile». Alla luce di questa previsione quale è il rischio patrimoniale che incombe sul liquidatore il cui comportamento sia caratterizzato da “colpa”? Il dato della norma lascerebbe intendere che il patrimonio personale del liquidatore sia aggredibile per l’intero importo del credito non riscosso dal creditore, ma certamente una ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?