Reddito d'impresa

Il finanziamento infruttifero non è sopravvenienza attiva

di Antonio Iorio

Un finanziamento infruttifero del socio compensato successivamente con un credito da lui vantato nei confronti della società, non costituisce sopravvenienza attiva tassabile, anche in assenza di una specifica delibera assembleare sulla compensazione. Gli apporti, infatti, non rappresentano nuova ricchezza ma mero conseguimento di liquidità transitoria in ragione dell’obbligo di restituzione. A fornire questa interpretazione è la Corte di cassazione con al sentenza n. 23782 di ieri. L’agenzia delle Entrate a seguito di una verifica fiscale nei confronti ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?