Reddito d'impresa

L’Ace «a tempo» crea disparità

di Riccardo Michelutti

Per l’aiuto alla crescita economica conti da rifare. Viene meno, infatti, l’originaria rilevanza temporale illimitata della base Ace formatasi a partire dall’esercizio successivo a quello in corso al 31 dicembre 2010. L’articolo 7, comma 1 del Dl 50/2017, infatti, attribuisce rilevanza, ai fini della determinazione della base Ace dei soggetti passivi dell’Ires, alle sole variazioni del capitale proprio che si sono verificate dopo la chiusura del quinto esercizio precedente. Con una chiara finalità di recupero immediato di gettito ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?