Tributi locali

Sempre da motivare il ruolo Tares

di Ferruccio Bogetti e Tiziano Mariani

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La cartella di pagamento contenente il ruolo Tares deve sempre essere motivata. Intanto a essa sono applicabili i principi generali circa l’obbligo di motivazione dei provvedimenti amministrativi. Inoltre, non è sufficiente un generico richiamo alla tariffa applicata se nell’atto vi sono espressioni numeriche con calcoli matematici incomprensibili. Infine, la tariffa Tares deve coprire i costi del servizio di gestione dei rifiuti urbani e il Comune è sempre obbligato a dimostrare che i costi addebitati siano congrui. Queste le conclusioni ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?