Tributi locali

Stop alle richieste della Tari se non si producono rifiuti

di Laura Ambrosi

È illegittima la pretesa Tari fondata su un regolamento irragionevole che non consideri cioè la reale potenzialità di produzione dei rifiuti rispetto all’attività svolta. Ad affermarlo è la Ctp di Reggio Emiliacon la sentenza 296/02/15 . Un imprenditore ricorreva, in proprio, senza l’ausilio di un difensore abilitato, avverso un avviso di pagamento relativo alla Tari. In particolare lamentava che la propria attività (vendita di vino sfuso) comportasse una produzione di rifiuti pressoché nulla e da ciò conseguivano molteplici ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?