Tributi locali

La vedova paga l’Imu sulla casa familiare ereditata insieme alle figlie

di Pasquale Mirto

LA DOMANDA La casa di residenza familiare di mia moglie risultava in comproprietà al 50% dei coniugi. Nel 2007 il coniuge A è defunto e la sua quota è stata ripartita tra il coniuge superstite (totale 50% iniziale più 16,6%) e tra B e C (figlie del defunto), entrambi con una quota pari al 16,6%.
Nel 2011 le figlie hanno comprato la prima casa trasferendo la residenza in un altro Comune.
Con riferimento al 2012 chi è il soggetto obbligato al pagamento dell’Imu ? Il coniuge superstite oppure le figlie per la percentuale di possesso ?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?