Tributi locali

Imu, la pertinenza presuppone una «contiguità spaziale»

di Luigi Lovecchio

LA DOMANDA La definizione, ai fini Imu/Tasi, delle pertinenze dell’abitazione principale è sempre rimessa alla discrezionalità dei singoli Comuni con riferimento ai relativi regolamenti, ovvero è sufficiente che le stesse siano distintamente accatastate e che siano destinate (ai sensi dell’articolo 817 C.c.) al servizio durevole della stessa abitazione principale, come tra l’altro riportato anche da alcune circolari del Mef e da qualche sentenza della commissione tributaria? Può, per esempio, un magazzino di campagna (ctg. C/2 distante circa km 1,5 dalla città) essere considerato pertinenza dell’abitazione principale ubicata all’interno del centro abitato?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?