Tributi locali

Imu-Tasi, così la ripartizione delle spese tra i detentori dello stesso immobile

di Luigi Lovecchio

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

In vista della scadenza del 18 giugno (cadendo il 16 giugno di sabato), relativa al pagamento dell’acconto Imu/Tasi 2018, si ripropongono le criticità della Tasi, rappresentate dall’inquadramento della figura del detentore, che costituisce la principale peculiarità del nuovo tributo. Diversamente dall’Imu, infatti, che è un tributo esclusivamente patrimoniale, nella Tasi trova applicazione una piccola porzione dedicata all’utilizzatore dell’immobile. Detta quota può variare dal 10% al 30% dell’imposta complessiva, sulla base di quanto deliberato dal Comune. In assenza di delibera, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?