Accertamento e contenzioso

Confronto a carte scoperte per evitare gli avvisi inutili

di Riccardo Giorgetti e Benedetto Santacroce

L’individuazione delle effettive correzioni realizzate utilizzando il nuovo ravvedimento operoso a seguito di notifica di un processo verbale di constatazione e la comunicazione richiesta dall’agenzia delle Entrate con la circolare 6/E/2015 impone, però, di avere pvc chiari e memorie difensive complete dove esporre in modo analitico le regolarizzazioni puntualmente effettuate. Questo scambio di informazioni si deve basare, come vuole la legge di stabilità del 2015, su un rapporto di collaborazione che stimoli i contribuenti a utilizzare il ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?