Accertamento e contenzioso

Rientro dei capitali, linea soft sul passato

di Primo Cappellini e Roberto Lugano

Tra i chiarimenti sulla voluntary disclosure contenuti nellacircolare 10/E del 13 marzo spicca, come abbiamo messo in luce nei primi commenti, quello relativo alle attività possedute negli anni che precedono quelli interessati dalla istanza di sanatoria. In particolare, l’agenzia delle Entrate precisa che «per gli investimenti e le attività detenute all’estero senza soluzione di continuità già a partire da periodi di imposta per i quali è decaduta la potestà di accertamento, il contribuente non dovrà puntualmente spiegarne l’origine, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?