Accertamento e contenzioso

Per le liti temerarie c’è il pericolo di doppia condanna

di Salvina e Tonino Morina

Uffici e contribuenti devono evitare di litigare, anche perché negli ultimi anni il contenzioso è diventato il gioco dell’oca. A ogni sentenza favorevole per una delle parti, ufficio o contribuente, segue il ricorso della parte perdente che, in genere, non rinuncia alla lite. Per legge, è previsto, infatti, che, in caso di contenzioso, la parte soccombente è condannata a rimborsare le spese del giudizio che sono liquidate con la sentenza (articolo 15 del ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?