Accertamento e contenzioso

Voluntary disclosure, i prelievi non sono mai reddito

di Carlotta Benigni e Antonio Tomassini

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

L’Ordine dei Commercialisti di Milano nel suo documento n. 1/2015 dice la sua sulla voluntary disclosure, partendo dallo spinoso tema dei prelievi. Si sostiene correttamente che ai prelievi non si applica alcuna delle presunzioni in tema di attività estere (né quella di cui all’articolo 12, comma 2 del Dl 78/2009, né quella di cui all’articolo 6 della legge 167/90) né altre forme di presunzione, con la conseguenza che, ferma restando la facoltà di svolgere ulteriori verifiche nell’ambito dell’attività ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?