Accertamento e contenzioso

Valida l’istanza di accertamento con adesione anche senza autorizzazione

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

L’istanza di accertamento con adesione proposta dal curatore per tentare la definizione della controversia fiscale è valida anche senza la preventiva autorizzazione del giudice delegato. Intanto tale presunto vizio è improponibile da parte dell’Agenzia delle Entrate, in quanto è la sola amministrazione fallimentare che lo può eccepire. Poi questa mancanza non determina la nullità dell’istanza ma solo una possibile annullabilità. Sono queste le conclusioni della sentenza n. 13242-15 della Cassazione, Sezione tributaria civile (Pres. Di Iasi Rel. Greco) depositata ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?