Accertamento e contenzioso

Conti esteri, anche il delegato deve aderire alla procedura

di Antonio Tomassini e Carlotta Benigni

La seconda circolare in tema di collaborazione volontaria pubblicata ieri (circolare 27/E del 16 luglio 2015 ) conferma l’approccio rigido dell’agenzia delle Entrate in tema di deleghe di firma su conti correnti esteri non dichiarati. In sostanza, l’indirizzo dell’Agenzia è quello secondo il quale tutti coloro che hanno deleghe di firma su conti correnti esteri devono aderire alla voluntary disclosure presentando un’autonoma istanza, anche se non hanno mai utilizzato la delega e non hanno mai fatto operazioni sui conti. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?