Accertamento e contenzioso

Accertamento antiabuso: riscossione di somme in pendenza di giudizio

di Rosanna Acierno

Nell’ipotesi di impugnazione di accertamenti eseguiti sulla base della cd. «clausola antiabuso», la riscossione delle somme in pendenza di giudizio segue regole diverse rispetto a quelle previste per gli altri tipi di accertamento. Nel caso, infatti, di accertamenti antiabuso, le maggiori imposte accertate e gli interessi possono essere iscritti a ruolo nei limiti previsti dall’art. 68, D.Lgs. 546/1992, dopo la sentenza di primo grado di rigetto del ricorso. Ne consegue, pertanto, che sia le imposte e gli interessi ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?