Accertamento e contenzioso

Reati fiscali a segnalazione obbligata

di Antonio Iorio

I verificatori della Guardia di finanza continueranno a trasmettere all’autorità giudiziaria le notizie di reato in presenza dei delitti di omessa o infedele dichiarazione, omessi versamenti dell’Iva, delle ritenute ed indebita compensazione di crediti non spettanti anche se il contribuente ha provveduto a sanare la propria posizione e quindi può beneficiare della nuova causa di non punibilità. Viene invece ribadita l’applicazione del favor rei per le violazioni commesse in passato che ora non costituiscono più ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?