Accertamento e contenzioso

Accertamento nullo se l’ufficio non replica alle osservazioni del contribuente

di Davide Settembre

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

È nullo l’atto di accertamento qualora l'Ufficio, nello stesso atto, non abbia replicato alle osservazioni presentate dal contribuente in relazione al processo verbale di constatazione (PVC). E ciò in virtù del principio secondo cui l'atto di imposizione tributaria deve necessariamente contenere un'adeguata replica in grado di superare le deduzioni formulate dal contribuente in sede di contraddittorio. È quanto emerge dalla sentenza della Ctr della Lombardia n. 4709/2015 (presidente D'Agostino, Relatore Colavolpe) depositata il 2 novembre 2015. La ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?