Accertamento e contenzioso

Troppo rigore non fa bene al Fisco

di Andrea Carinci

La nuova disciplina sulla recidiva in materia di illeciti tributari, introdotta dal decreto legislativo 158/2015 di riforma delle sanzioni tributarie, rischia di mettere in crisi il sistema. La scelta di rendere obbligatoria la contestazione della recidiva, e con essa l’aumento fino alla metà della sanzione, avrebbe meritato maggiore attenzione.Per come è stata attuata, invece, minaccia di rendere ingestibile il sistema sanzionatorio tributario nonché di contraddire una precisa direttiva della riforma: la proporzionalità della sanzione all’effettivo disvalore della condotta. ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?