Accertamento e contenzioso

Sull’Irap illegittimo il raddoppio dei termini

di Antonio Iorio

Illegittimo il raddoppio dei termini per le contestazioni Irap, in quanto la normativa non riguarda questo tributo. Con riguardo invece alle imposte dirette e all’Iva, la valutazione sulla legittimità di operato dell’ufficio compete solo al giudice di merito. È questo un altro importante principio affermato dalla Corte di cassazione nella sentenza 4775 di ieri. Nel caso esaminato, il contribuente aveva rilevato l’illegittimità del raddoppio perché non era stata inoltrata alcuna notizia di reato in Procura; inoltre la norma ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?