Accertamento e contenzioso

Omessa dichiarazione di redditi «illeciti»

di Renata Carrieri

Per omessa dichiarazione di redditi provenienti da fonte illecita, i Giudici devono necessariamente pronunciarsi sulle sanzioni inflitte, parte integrante della domanda giudiziale del contribuente. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, con Sentenza 24.2.2016, n. 3580. La Suprema Corte chiarisce, in particolare, gli obblighi del Giudice sul principio della corrispondenza tra chiesto e pronunciato. In particolare, viola il principio di corrispondenza tra chiesto e pronunciato la decisione della Commissione tributaria regionale che non si pronunci sulla questione delle ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Abbonati a Digital Fisco per avere gli approfondimenti del Quotidiano del Fisco e il Quotidiano del Sole 24 Ore in versione digitale.

Approfitta della promozione, 3 mesi di prova a € 44,90

Abbonati

Sei già in possesso di username e password?