Accertamento e contenzioso

Stop al ruolo notificato all'erede senza prova della qualifica

di Ferruccio Bogetti e Filippo Cannizzaro

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

L’avviso di trattazione nel processo tributario in caso di decesso del ricorrente può essere comunicato presso l’ultimo domicilio da questi eletto entro un anno dalla morte e dopo tale data deve essere stato notificato all’erede. Intanto, alle due condizioni che ciò non avvenga e che sia respinto il ricorso introduttivo del defunto, è nulla la successiva iscrizione a ruolo fondata sulla sentenza di rigetto, e notificata per il tramite della cartella al figlio quale presunto erede, perché risulta incomprensibile ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?