Accertamento e contenzioso

Processo tributario, le prove di ufficio e contribuente hanno uguale dignità

di Romina Morrone

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Il giudice tributario può liberamente valutare tanto l'applicabilità degli «standards» al caso concreto (che deve dimostrare l'ente impositore), quanto la controprova offerta dal contribuente. Se quest'ultima è idonea a giustificare le spese sostenute, può annullare l'accertamento tributario non supportato da ulteriori elementi dall'amministrazione finanziaria. Lo ha affermato la Cassazione con la sentenza del 5 agosto 2016 n. 16444 . Con due avvisi di accertamento induttivo (in base all'articolo 38, comma 4, Dpr 600/1973 ), l'ufficio ha rettificato ai fini ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?