Accertamento e contenzioso

Irreperibilità assoluta con ricerca approfondita

di Antonio Iorio

In sede di notifica dell’accertamento, l’assenza del contribuente va adeguatamente documentata dal messo: per l’irreperibilità assoluta, infatti, deve essere provato che dalle ricerche eseguite il soggetto risulti sconosciuto a quell’indirizzo. A confermare questo orientamento è la Corte di cassazione con l’ordinanza n. 18352 depositata ieri. L’agenzia delle Entrate notificava un avviso di accertamento a una società che però risultava irreperibile presso la propria sede. La destinataria, non appena avuto conoscenza del provvedimento, lo impugnava lamentando anche un’irregolarità ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?