Accertamento e contenzioso

L’adesione alle lettere «blocca» la punibilità

di Valerio Vallefuoco

La crescente rilevanza attribuita dalla nostra amministrazione finanziaria all’emersione spontanea dell’imponibile anche attraverso le lettere (in arrivo ci sono anche quelle sullo spesometro) che nella sostanza sono dei veri e propri inviti al ravvedimento operoso comporta una riflessione sugli effetti relativi alle sanzioni penali. Il Dlgs 158/2015 ha innovato l’articolo 13 del Dlgs 74/2000, introducendo una nuova causa di esclusione della punibilità, in presenza del pagamento del debito tributario. È stata reintrodotta la ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?