Accertamento e contenzioso

«Avviso» omesso? La sanzione ridotta rimane possibile

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

In caso di presentazione della dichiarazione integrativa relativa al condono del 2002-2003 la notifica del ruolo contenente la maggiore imposta dovuta poteva essere posticipata fino al 31 dicembre 2008 grazie alla proroga anche se effettuata a termini già scaduti. L’avviso bonario è obbligatorio quando dai controlli automatici emerge un risultato difforme rispetto alla dichiarazione presentata, ma la sua omissione non comporta l’illegittimità del ruolo, anche se va riconosciuta la riduzione delle sanzioni a un terzo. Così la sentenza 3342/2017 ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?