Accertamento e contenzioso

Condannato l’imprenditore che omette Iva e contributi per pagare gli stipendi

di Laura Ambrosi

È colpevole del reato di omesso versamento dell’Iva e delle ritenute, l’imprenditore che con le poche risorse disponibili sceglie di pagare i dipendenti e non l’Erario. A fornire questa rigorosa interpretazione è la Corte di cassazione, terza sezione penale, con la sentenza 29544/2017 depositata ieri. L’amministratore di una società veniva condannato alla pena di 12 mesi di reclusione per aver omesso di versare l’Iva e le ritenute risultanti dalle certificazioni. La decisione del Tribunale veniva confermata anche ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?