Accertamento e contenzioso

Il Fisco deve provare di aver inviato più atti con una sola busta

di Laura Ambrosi

Se l'amministrazione finanziaria notifica più atti in un'unica busta, in caso di contestazione da parte del contribuente deve provare il contenuto multiplo: si tratta di una prova di carattere presuntivo che va valutata dal giudice con altri elementi a sostegno. A fornire questa precisazione è la Corte di cassazione con l'ordinanza n. 15261 depositata ieri. Una contribuente impugnava un avviso di iscrizione ipotecaria eccependo, tra i diversi motivi, anche un vizio di notifica delle relative cartelle. Nel provvedimento ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?