Accertamento e contenzioso

Cessione di collabente non riqualificabile come area edificabile

di Cristina Odorizzi

LA DOMANDA La cessione di un fabbricato collabente iscritto al catasto fabbricati (categoria catastale F/2, privo di rendita catastale) come deve essere trattata? Facendo seguito alla sentenza della Corte di giustizia del 4 settembre 2019 (causa c-71/18), può valere per il collabente lo stesso principio affermato nella sentenza e cioè che la cessione non può essere configurata come vendita di area edificabile, ma deve essere trattata come cessione di fabbricato (sebbene collabente)? E ciò tanto sotto il profilo delle imposte indirette (registro) che delle dirette (eventuale tassazione della plusvalenza).

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?