Dichiarazioni e adempimenti

Agenti e rappresentanti, al restyling le regole sulle provvigioni

di Mario Jannaccone

La casa mandante, in qualità di sostituto di imposta, è tenuta ad effettuare una ritenuta da versare all'Erario entro il giorno 16 del mese successivo al pagamento della provvigione all'agente o rappresentante di commercio, secondo quanto previsto dall'articolo 25-bis, D.P.R. 29.9.1973, n. 600.La ritenuta è a titolo di acconto, rappresenta un anticipo sulla tassazione totale ai fini Irpef o Ires, che si scomputa dall'imposta lorda in sede di dichiarazione dei redditi e viene operata nei confronti sia delle persone ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?