Dichiarazioni e adempimenti

Niente invio telematico per la dichiarazione relativa a operazioni fino alla data spartiacque

di Gian Paolo Tosoni

Le dichiarazioni d’intento spedite ai fornitori con le vecchie modalità non devono essere trasmesse telematicamente alle Entrate. È uno dei chiarimenti forniti nei giorni scorsi dall’Agenzia in un incontro con la stampa specializzata. Con l’entrata in vigore avvenuta il 13 dicembre 2014 del decreto semplificazioni (Dlgs 175/2014 ), è stata integralmente riscritta la disciplina relativa all’invio delle lettere d’intento con effetto ai sensi dell’articolo 8, lettera c) del Dpr 633/1972, spostando l’obbligo di comunicazione dal fornitore all’esportatore abituale. Relativamente ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?