Dichiarazioni e adempimenti

Sulla decorrenza della riforma una stortura da correggere

di Benedetto Santacroce

La decorrenza dal 1° gennaio 2017 della revisione del sistema sanzionatorio prevista dal decreto legislativo approvato venerdì scorso dal Consiglio dei ministri è una scelta irragionevole e incomprensibile sia sul piano sistematico che in riferimento alla specifica riforma e crea una situazione d’incertezza applicativa inaccettabile nel momento in cui si parla di pene e sanzioni. Sul piano sistematico bisogna osservare che quando un legislatore prende coscienza che una determinata ipotesi sanzionatoria non è più adeguata e va rimodulata ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?